NASTRI TRASPORTATORI PER

PRODOTTI NON ALIMENTARI

PRODOTTI NON ALIMENTARI
PRODOTTI NON ALIMENTARI
PRODOTTI NON ALIMENTARI
PRODOTTI NON ALIMENTARI

Per i prodotti non alimentari, Sarp progetta e realizza nastri trasportatori a spirale per il trattamento termico di prodotti sfusi, confezionati, essiccati, sterilizzati, pastorizzati, raffreddati, surgelati e per lievitare differenti tipologie di prodotto non destinato all’alimentazione.

Come per i prodotti alimentari, i nastri trasportatori a spirale hanno uno sviluppo verticale a spire trascinate da una colonna di tiro, che minimizza gli spazi di ingombro grazie all’allocazione dei dispositivi all’interno dello spazio centrale e stabilendo il massimo scambio termico tra aria e prodotto.

Grazie all’uso di una particolare tipologia di nastro trasportatore è garantito il carico e la movimentazione anche di prodotti di peso elevato. La struttura della macchina è pensata per carichi che possono raggiungere 1000 kg /piano.
La capacità di muoversi a 360 gradi, incluso inversioni o cambi di direzione rilevanti , rende i nastri trasportatori particolarmente adatti alla movimentazione sia verticale sia orizzontale.

La spirale per il trattamento dei prodotti non alimentari può lavorare in aria/ambiente o può essere posizionata all’interno di una cella di isolamento che consente il raggiungimento della temperatura ottimale.

Se è necessario rendere il trattamento più veloce sono inseriti all’interno della cella coibentata i dispositivi quali evaporatori, batterie, impianto aria, acqua che formano e distribuiscono il flusso d’aria, rendendo la temperatura uniforme e aumentando lo scambio termico.

Tutte le parti a contatto con il prodotto garantiscono la massima igiene e la loro disposizione è studiata per facilitare pulizia e manutenzione ordinaria.

Vantaggi
[accordion openfirst=true tag=h3][accordion-item title="Economicità"] Ottimizzazione della produzione L’automatizzazione del processo di movimentazione e del trattamento termico permette di trattare carichi con pesi rilevanti, anche di 1000 kg/piano. Ottimizzazione degli spazi La personalizzazione prima di tutto: la progettazione di ogni macchinario è customizzata in relazione alle esigenze del cliente; il nastro trasportatore è estremamente adattabile e pone particolare attenzione nel sistema di connessioni tra le i vari reparti. Ottimizzazione della Logistica Con i nastri trasportatori a spirale, risultano particolarmente semplici le soluzioni adottate per mettere in connessione le diverse aree: dalla produzione, al confezionamento (primario o secondario). La possibilità di collegare ambienti diversi, piani superiori e inferiori (o viceversa) e aree interne ed esterne, rende sicuramente possibile l’ottimizzazione dell’intero sistema di logistica. Ottimizzazione del trattamento La temperatura uniforme, lo scambio termico aria/prodotto, l’ottimizzazione del flusso d’aria per il risparmio energetico sono assicurati dai dispositivi di trattamento (evaporatori, batterie, impianto aria, acqua ) posto all’interno della cella coibentata. Risparmio energetico Grazie alla centrale di ventilazione per il raffreddamento è possibile ottenere un risparmio fino al 50% rispetto ai comuni standard di consumo energetico. [/accordion-item][accordion-item title="Assistenza"] Assistenza costante Dalla progettazione alla produzione finale, Sarp accompagna il Committente per tutta la durata del ciclo di vita dell’impianto, con particolare cura durante la fase di avviamento. Assistenza remota Su richiesta è possibile usufruire del servizio di assistenza con connessione in remoto per una soluzione ancora più rapida degli eventuali problemi tecnici. Assistenza sul posto Ogni Cliente può contare su tecnici specializzati per l’assistenza in loco in Italia e all’estero. [/accordion-item][accordion-item title="Pulizia e manutenzione"] Ridotta contaminazione dei prodotti Il contatto con agenti inquinanti esterni è ridotta al minimo grazie all’automatizzazione al 100% dell’intera linea di movimentazione Manutenzione ridotta Manutenzione minima e lunga durata delle componenti sono alla base della progettazione degli impianti Sarp. Solo così possiamo garantire inutili interruzioni alla produzione (stop di macchina) Lubrificazione assente L’assenza di lubrificazione permette una lavorazione non contaminante del prodotto nella fase del trattamento termico e facilita le attività di manutenzione e pulizia del macchinario e della spirale. Lavaggio ad alta pressione La manutenzione ordinaria è ridotta anche grazie all’uso di celle saldate (nel pavimento e nelle giunzioni tra le pareti) per lavaggi automatici ad alta pressione. [/accordion-item][/accordion]
Settori di impiego
Pastorizzazione, raffreddamento, surgelazione, essicazione, lievitazione e movimentazione di prodotti appartenenti alla componentistica industriale, prodotti di igiene per la casa e personale, ecc. Lista di prodotti:
  • Foglie di tabacco
  • Raffreddamento Ferodi
  • Movimentazione detersivi
  • ...

PRODOTTI NON ALIMENTARI

PRODOTTI NON ALIMENTARI

PRODOTTI NON ALIMENTARI

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO!

Richiedi un preventivo gratuito!

È SEMPLICE E VELOCE

510

TECNOLOGIE ALIMENTARI – MACCHINE PER PASTA E TRASPORTATORI A SPIRALE