SAPIENZA MADE IN ITALY

IMPIANTI PER

IMPIANTI PER PASTA SECCA

IMPIANTI PER PASTA SECCA

PASTA SECCA CORTA

PASTA SECCA LUNGA

PASTA SECCA NIDO E LASAGNE

Impianti Sarp per pasta secca: pasta lunga, corta, paste regionali e dalle forme particolari

SARP è specializzata nella progettazione e realizzazione di macchine industriali per la produzione di pasta secca con processo semiautomatico. I nostri impianti sono pensati per sostenere un ritmo di lavoro che va dai 200 kg/h, a circa 700 kg di pasta all’ora. Questo tipo di macchinari sono ideali se gestisci una linea di produzione industriale semiautomatica di pasta secca o se hai necessità di produrre pasta tipica regionale (per esempio le trofie genovesi o la fregola sarda), o comunque che abbia una forma peculiare ed elaborata (come il conchiglione). Gli stampi per pasta che forniamo sono intercambiabili a seconda delle necessità della tua produzione: con una sola macchina, hai la possibilità di creare tipologie diverse.
Gli impianti Sarp di produzione della pasta secca sono compatibili con tutte le farine: quelle miste, gluten free, integrali, crude oppure precotte.

Circuiti di produzione personalizzabili

Ogni impianto Sarp è formato da diverse componenti, che puoi combinare secondo le tue esigenze, integrando all’interno della tua azienda la gamma completa o solo una parte di essa.

La serie per la produzione della pasta secca include:

  • Presse Dosano e mescolano gli ingredienti necessari a formare l’impasto (come semola, farina, acqua, uova). La pressa è compatibile con qualsiasi tipo di miscela: con o senza glutine, integrale, trattata e con o senza vuoto. Con più trafile si potranno ottenere diverse tipologie di pasta usando lo stesso macchinario.
  • Stenditori Sono pensati per stendere la pasta lunga su canne in modo automatico, per procedere poi con l’essiccazione su carrelli.
  • Impila telai automatici Hanno la funzione di impilare in automatico i telai, caricati di pasta corta, su carrelli pronti per l’essiccazione.
  • Taglierine Tagliano su una direzione longitudinale e/o trasversale la sfoglia e calibrano lo spessore della pasta o sfoglia da ottenere.
  • Nidiatrici e Lasagnatrici Realizzano direttamente sui telai la forma dei nidi (ovvero pasta arrotolata, come tagliatelle o fettuccine) e delle sfoglie tipiche della lasagna.
  • Trabatti di pre-essicazione Forniscono un pre-incartamento al prodotto, cioè una pre-essiccazione della superficie della pasta per evitare che rimanga appiccicosa e si attacchi nei passaggi successivi.
  • Essiccatoi statici e continui Abbattono la percentuale di umidità del prodotto. Il processo di essiccazione può essere condotto ad alte o a basse temperature, con controllo automatico della temperatura e dell’umidità. La gestione della temperature in essiccazione è molto importante per evitare la rottura della pasta durante il confezionamento e nella successiva consumazione da parte del cliente finale. Gli essicatoi possono essere statici, ovvero con il caricamento di carrelli all’interno delle camere coibentate, oppure continui con un processo a nastri per una essiccazione costante.

Progettiamo insieme a te la catena produttiva: analizziamo le caratteristiche salienti del tuo business per consigliarti i macchinari più efficienti per ottimizzare spazi e tempistiche.


STENDITORE

NIDO LASAGNATRICE

PRESSA

TRABATTO

ACCUMULO – TRASCINAMENTO TELAI AUTOMATICO

ESSICCATOIO

RICHIEDI UN
PREVENTIVO GRATUITO!

Richiedi un preventivo gratuito!

È SEMPLICE E VELOCE



TECNOLOGIE ALIMENTARI – MACCHINE PER PASTA E TRASPORTATORI A SPIRALE